News

News da UNIDI

 


Il 2 luglio la presentazione dello Studio di settore UNIDI: continua il trend positivo del settore dentale, in particolare i comparti produzione ed export.
Disomogenei i trend delle diverse famiglie di prodotto nel mercato interno

LA PRODUZIONE SFIORA IL MILIARDO
La prima parte dello studio di settore UNIDI, sviluppato da Key-Stone, è incentrata, come sempre, sulla Produzione italiana, relativamente alla quale sono state confermate le stime pubblicate l’anno scorso, avvalorando l’ipotesi di crescita prevista. Crescita che è stata, anzi, leggermente più alta delle stime, registrando un +6,2% del 2017 rispetto al 2016 e una previsione (assolutamente prudenziale) di una ulteriore crescita del +5,3% nel 2018, che fa presupporre un valore complessivo della produzione vicino al miliardo di Euro.
Come si può osservare nel grafico, a parte il rallentamento della crescita del biennio 2012-2013, lo sviluppo della produzione italiana continua in modo costante e strutturale, con un trend superiore al +5% all’anno (tasso medio annuale composto).

grafico ricerca unidi

L’EXPORT TRAINA LA PRODUZIONE
Come già riscontrato negli anni passati, i valori positivi della produzione sono supportati soprattutto dalle esportazioni. Infatti, a oggi, oltre il 61% di tutta la produzione italiana è rivolta verso l’estero. Questa forbice tra il mercato domestico e le esportazioni tenderà ad ampliarsi ulteriormente, viste le previsioni 2018 che stimano in +3,8% la crescita della produzione destinata al mercato interno e in +6,3% quella verso il mercato estero.
Stime prudenziali anche riguardo il tema “export”: il valore complessivo di tutte le esportazioni (che includono anche le esportazioni di alcuni dealer oltre a quelle dei fabbricanti) è stimato in quasi 650 milioni di euro, con una crescita dell’80% rispetto a 10 anni fa.

DIGITALE E SERVIZI I DRIVER DI SVILUPPO DEL MERCATO INTERNO
Risultati positivi anche sul mercato interno, con una crescita migliore di quella prevista l’anno scorso, quando si dichiarava una crescita attesa per il 2017 di circa tra il +0,8-ì e l’1,3%, mentre i dati definitivi del 2017 mostrano un trend del +1,9% e anche nel 2018 si prevede che la crescita continui, con un +2,3% circa. Il mercato interno presenta tuttavia luci e ombre. Alcuni settori crescono molto e altri invece sono in una fase stagnante, se non recessiva. Per la prima volta quest’anno i ricercatori vogliono mettere in evidenza come l’ambito dei servizi – che attualmente vale circa il 10% del mercato - sia in forte espansione ed è il settore che registra la crescita maggiore (+15% nell’ultimo periodo ma è più che raddoppiato nell’ultimo decennio). In particolare, la parte dei servizi di produzione digitale customizzata (allineatori e lavorazioni Cad-Cam) e il mondo dei software sia gestionali che di supporto alle tecnologie digitali. Si ritiene ancora parziale la misurazione del settore del servizio di assistenza tecnica, in parte gestito direttamente dalla distribuzione, le cui dimensioni e dinamiche sarebbe interessante approfondire con una indagine specifica in futuro. Il consumo cresce a tassi più contenuti anche se nel laboratorio il forte impatto dei materiali per Cad-Cam consente una crescita più importante nonostante il forte calo delle leghe preziose.

ATTREZZATURE: LE NUOVE TECNOLOGIE TRAINANO LA CRESCITA
A seguito dei forti investimenti in attrezzature degli anni passati, dovuti in gran parte agli incentivi fiscali, si assiste a una stagnazione delle vendite nelle attrezzature per lo studio anche se quelle per il laboratorio, che includono anche le tecnologie digitali da studio come gli scanner intraorali, presentano una crescita importante.
Controtendenza all’interno dell’ambito delle attrezzature sono le tecnologie digitali per la protesi, che registrano una forte crescita, con un trend di quasi +14%.

UN FUTURO POSITIVO PER IL DIGITALE PER STUDIO DENTISTICO 
In conclusione, nel mercato domestico si possono osservare eterogeneità di andamento, con ambiti in forte crescita e straordinariamente condizionati dal tema delle tecnologie digitali (e non solo in ambito protesico). Da osservare che per quanto riguarda le tecnologie per lo studio dentistico, siamo ancora in una fase di piena introduzione sul mercato, per cui si prevede un forte aumento dei prossimi anni di utilizzatori di scanner intra-orali che oggi hanno una quota di circa il 12% e che potrebbero arrivare a coprire il 50% degli studi entro il 2022. Questi elementi emergono dalle ricerche Key-Stone OmniVision Digital e Sell-Out Analysis, che consentono sulla base della serie storica di stimare anche proiezioni future. 
Un futuro prossimo, quindi, nel quale non sarà possibile trascurare l’impatto dell’evoluzione digitale, qualunque sia il comparto di appartenenza delle aziende.

UNIDIPress Online n. 69/21 Marzo 2019
 

Gianfranco Berrutti eletto Presidente FIDE
- European Dental Industry
Lo scorso 11 marzo a IDS Colonia durante l'Assemblea Generale FIDE, Gianfranco Berrutti dell’azienda Major Prodotti Dentari SpA, già vice Presidente UNIDI, è stato eletto alla presidenza della federazione dell’industria dentale europea che riunisce le associazioni delle industrie dentarie nazionali, tra cui UNIDI.
Expodental Meeting 2019: scopri il programma scientifico aggiornato
Il programma scientifico di Expodental conta una trentina di Organizzazioni coinvolte, tra cui Associazioni e Società scientifiche, ed un alternarsi di eventi clinici ed extra-clinici – con diversi corsi accreditati ECM – tenuti da più di 100 Relatori di spicco. Senza contare i numerosi workshop organizzati dalle aziende espositrici.
 
NEWS DALLE AZIENDE UNIDI

Scegli l’offerta più adatta a te: con noi il digitale a portata di mano.Scopri di più!

TKD, in occasione del suo 50° anniversario, lancia la nuova turbina ad alta velocità BRAVIA XL SPECIAL EDITIONScopri di più!

Edarredo presenta OPEN, nuova collezione sintesi di design, flessibilità compositiva e personalità. Scopri di più!

ALYA CAM, la prima Lampada Led FARO con telecamera integrata ideata appositamente per il settore odontoiatrico! Scopri di più!

Il nuovo impianto zigomatico IDC Zigoplus, riscrive le regole dell’implantologia zigomatica Scopri di più!

Vision - Dental Dam Reinvented. L’innovativo kit Vision di Asa Dental raccoglie consenso tra i professionisti di tutto il mondo Scopri di più!

Presentazione nuovo piano vetro opale SOLIDGLASSScopri di più!

Rhein83days, Bologna 6, 7, 8 giugno. Il congresso dedicato alla protesi rimovibile e fissa con sistema Rhein83. Partecipazione gratuita, 16 crediti ECM, iscrizione obbligatoria: Scopri di più!

PHOTOPOL by Dentalfarm. Post-curing unit a 48 LED Hi-Power per resine 3D biomedicali in Classe 2a. Funzione VUOTO+GAS inerte. Scopri di più!

Sistematica di ultimissima generazione, sequenza semplice e veloce, lega C New-Wire, solo 3 strumenti per sagomare e rifinire tutti i tipi di canali: PRO FLEX H.A! Scopri di più!
 
IDEA 2019
Nel 2019 IDEA, la fiera internazionale organizzata da UNIDI in Africa, si svolgerà a Casablanca
Scopri di più
 

UNIDI NEL MONDO         

I PROSSIMI APPUNTAMENTI ALL'ESTERO

IDEX Instanbul
11-14 aprile 2019

SINO DENTAL Pechino
9-12 giugno2019

IDEA Casablanca
20-22 giugno 2019

Tutte le fiere »

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gianfranco Berrutti dell’azienda Major Prodotti Dentari SpA, già vice Presidente UNIDI, è stato eletto alla presidenza della FIDE (European Dental Industry), la federazione dell’industria dentale europea che riunisce le associazioni delle industrie dentarie nazionali, tra cui VDDI (Association of the German Dental Industry) e UNIDI.
Oltre a rappresentare l’industria dentale europea (sono più di 550 ad oggi le Aziende produttrici di materiali dentari in tutta Europa che ne fanno parte) presso enti internazionali del settore come FDI (World Dental Federation), ISO (International Organization for Standardization) e IDM (International Dental Manufacturers Association), la FIDE porta avanti relazioni di fondamentale importanza con gli organi regolatori per la legislazione riguardante i dispositivi medici, e svolge attività di lobby per tutelare gli interessi delle Aziende del settore. È chiaro quindi il vantaggio che una partecipazione attiva dell’Italia alle iniziative della FIDE può portare al settore dentale italiano in termini di tutela e rappresentanza a livello internazionale.

La presenza di UNIDI in FIDE è da sempre molto forte, grazie anche al lavoro svolto dal precedente Presidente FIDE, Alessandro Gamberini, che ha concluso il suo ultimo mandato dopo oltre 20 anni di impegno a sostegno dell’industria dentale europea e nazionale. Inoltre, da diversi anni, attraverso il suo Direttore, Linda Sanin, UNIDI ha il mandato di rappresentare la federazione nelle sedi istituzionali dell’Unione Europea su temi di interesse normativo e regolatorio.

Il Presidente Berrutti è stato eletto nel corso dell’Assemblea Generale FIDE che si è svolta lo scorso 11 marzo a Colonia, in occasione di IDS. Si tratta del secondo mandato consecutivo per l’Italia, che tradizionalmente si alterna alla presidenza tedesca.

Chi siamo:

UNIDI, in oltre 40 anni di attività (costituita nel 1969), ha contribuito in modo determinante a far crescere l'industria dentale italiana, oggi, una delle maggiori nel mondo; tra le prime per volume di affari, innovazione tecnologica ed esportazione.

Contatti:

V.le Forlanini 23
20134 Milano, Italia
+39 02.7006121
+39 02.70006546
segreteria@unidi.it
Informazioni Legali

Calendario eventi:

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Il nostro sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione, si accetta l'uso dei cookies che ci consente di fornire un servizio ottimale e contenuti personalizzati